Ivermectina e Covid-19: parla il Dr. Satoshi Omura

Dr Satoshi Omura

Il premio Nobel Satoshi Omura, lo scopritore dell’ivermectina, lamenta che “dovrebbe essere data un’approvazione speciale” per l’uso contro il Covid-19. Omura aggiunge: “Non riesco a trovare alcun trattato che dica che non funziona”.

“Il presidente Ozaki stava studiando molto bene il meccanismo d’azione dell’ivermectina. Ha gentilmente accettato di collaborare con la sperimentazione clinica sotto la guida del professor Kunihiro Yamaoka, che ha partecipato con noi”.

E spiega l’effetto dell’ivermectina:

“Blocca il legame del virus alle cellule e, anche se il virus entra nel corpo, blocca anche la replicazione del virus. Si chiama importina, che trasporta la proteina del virus nel nucleo. Questo perché inibisce l’azione delle sostanze di trasporto. Non può replicarsi perché le proteine ​​virali non possono entrare nel nucleo. Questi due meccanismi d’azione sono efficaci sia nella prevenzione delle infezioni che nel sollievo dei sintomi”.

Fonte: 「イベルメクチン」発見者・大村智博士が訴える「特例承認すべき」 国内でも服用患者は「あっという間に治った」

Post Scriptum, 7 aprile 2021

Il Dr. Omura ha pubblicato un articolo nella rivista THE JAPANESE JOURNAL OF ANTIBIOTICS, che recensisce la ricerca finora effettuata su Ivermectina e Covid-19. Cito e traduco:

Una meta-analisi ha riportato miglioramenti dell’83% nel trattamento precoce, del 51% nel trattamento tardivo e dell’89% nella prevenzione di [COVID-19]. La probabilità che questo giudizio sia un errore è di 1 su 4 trilioni.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: