Mascherine inutili e dannose – Studio

Conclusioni dello studio Facemasks in the COVID-19 era: A health hypothesis (disponibile in PDF):

Le evidenze scientifiche esistenti mettono in discussione la sicurezza e l’efficacia di indossare una mascherina come intervento preventivo per COVID-19. I dati suggeriscono che le mascherine, sia mediche che non, sono inefficaci per bloccare la trasmissione da uomo a uomo di malattie virali e infettive come SARS-CoV-2 e COVID-19, supportando il non uso di mascherine facciali. È stato dimostrato che indossare mascherine ha effetti fisiologici e psicologici avversi sostanziali. Questi includono ipossia, ipercapnia, mancanza di respiro, maggiore acidità e tossicità, attivazione della paura e risposta allo stress, aumento degli ormoni dello stress, immunosoppressione, affaticamento, mal di testa, declino delle prestazioni cognitive, predisposizione a malattie virali e infettive, stress cronico, ansia e depressione. Le conseguenze a lungo termine dell’uso della mascherina possono causare deterioramento della salute, sviluppo e progressione di malattie croniche e morte prematura. I governi, i responsabili politici e le organizzazioni sanitarie dovrebbero utilizzare un approccio prospero e basato su prove scientifiche per quanto riguarda l’uso di mascherine, quando queste ultime sono considerate un intervento preventivo per la salute pubblica.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: